Giovedì, Gennaio 18, 2018
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Juniores provinciale - Il Cit Turin vince il girone

Venerdì, 04 Aprile 2014 15:59 Scritto da  Roberta Perna
Vota questo articolo
(1 Vota)

IL PUNTO - Nel girone A di Torino, il Città di Rivoli capolista mantiene le distanze dal Carrara, nel girone C continua il dominio del San Giorgio.

Mancano poche giornate alla fine del campionato e sono ancora tanti i verdetti da definire: a Torino, l’unico girone che ha già il proprio campione è il B con il Cit Turin, che si aggiudica il campionato, battendo l’Accademia Inter per 4-3. Le inseguitrici, ormai distaccate di 9 punti, lottano per il secondo posto:  il Cafasse frenato dal pareggio contro il Centrocampo, e La Chivasso vittoriosa per 3-1 contro l’Auxilium Valdocco.  Nel girone A, il Città di Rivoli resta in testa grazie al successo per 5-0 contro Villarbasse, mentre segue sempre staccato di tre punti il Carrara, che conquista la vittoria in casa della Bvs con la rete di Fintwood. Si mantiene al terzo posto l’Orione Vallette rifilando il poker al Santa Rita. Nel girone C, continua il dominio del San Giorgio, a cui manca un solo punto  per poter festeggiare la vittoria, grazie alla partita vinta contro la Bruinese, si trova così a più 5 dal Barracuda, costretto al pareggio dalla diretta inseguitrice Vianney. Ad Asti passo falso della capolista San Domenico Savio che perde il posticipo contro il Carignano, e lascia ben sperare al San Giuseppe Riva, che ha asfaltato il Leo Chieri con un netto 6-0. Vittoria anche per il Casale a quota 30 punti, grazie alle reti di Busto e Amarotti contro il Felizzanolimpia diretta inseguitrice. Ad Alessandria, l’ Auroracalcio, è vicina ai festeggiamenti, conquistando altri tre punti con la vittoria in casa dell’Aurora, grazie alle marcature di Valvaro, Raiteri, Moscatielli e Riva, distaccandosi così di 6 punti dal San Giuliano che si deve accontentare del pareggio contro l’Ovada. Vittoria anche per la terza del girone Castelnovese che si aggiudica l’incontro in casa del Pro Molare. Ad Ivrea non mollano la Chiavazzese e la Pvf, che continuano il loro testa a testa di 48 punti: entrambe vincono di misura rispettivamente contro La Romanese e il Red Devils. Ad Ivrea la capolista Antico Borgaretto, viene frenata sul 2-2 dal Tetti Rivalta, può sorridere così il Luserna di Biolatto, a -3 dalla vetta, che porta a casa la vittoria imponendosi sui Donatori Volvera con le reti di Carlucci e Nardone, mentre il Nichelino perde lo scontro diretto con l’inseguitrice San Secondo per 2-1.

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013