Giovedì, Gennaio 18, 2018
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Juniores provinciale - Impresa Orione Vallette

Mercoledì, 19 Febbraio 2014 16:03 Scritto da  Roberta Perna
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Tommasi, allenatore dell'Orione Vallette (foto Bogino) Antonio Tommasi, allenatore dell'Orione Vallette (foto Bogino)

IL PUNTO - La squadra di Tommasi ferma la capolista Carrara. Poker del Barracuda al Cambiano, ma il San Giorgio rimane in scia. Ad Alessandria la Catelnovese batte a sorpresa l'Auroracalcio.

A sorpresa, nel girone A di Torino, il Carrara capolista viene frenato dalla terza forza del girone, Orione Vallette, sul 2-1. Ne approfitta così il Città di Rivoli, che ha vita facile, vincendo contro l’ultima classificata Grugliasco, e si porta a -3 dalla vetta. Vittorie schiaccianti per il Lesna Gold, Meroni Rivoli e Pozzomaina.

Nel girone B torinese, il Cit Turin capolista rifila il poker al fanalino di coda Junior Torazza, e arriva a quota 35, mentre le inseguitrici Cafasse e Caselle nella sfida diretta si devono accontentare del 2-2. Sempre nel girone, per quanto riguarda la partita Chivasso e Rebaudengo, l’incontro è stato sospeso al 9’ del secondo tempo, decisione presa dal direttore di gara, a causa di una rissa scoppiata in campo, per capire meglio la vicenda si attende l’uscita del comunicato.

Nel girone C, il Barracuda porta a casa la vittoria calando il poker al Cambiano per 4-1, ma non può stare tranquillo perché ha alle costole il San Giorgio a -1, che conquista tre punti contro il STS. Fermata la Bruinese dal Rapid Torino che si fa così agganciare dal Nizza, vincitore contro il Moncalieri

Ad Alessandria  viene frenata la prima, l’Auroracalcio, che subisce una pesante sconfitta dal Castelnovese, quarta nel girone a pari punti con il Villaromagnano che pareggia a reti bianche con il Monferrato. In seconda piazza resta il San Giuliano a -3 dalla prima.

Nel girone di Ivrea, il Pvf mantiene le redini del girone a 30 punti; dietro segue la battaglia tra Chiavazzese e Castellamonte, che nello sfida diretto vede vincitrice la Chiavazzese per 3-1. Scontro diretto anche per le ultime due, La Romanese vincitrice per 5-2 contro CG Aosta.

A Pinerolo, mezzo passo falso per il Luserna che fa solo un punto contro lo Scalenghe, e si ritrova a dover condividere il podio con il Nichelino che fa la voce grossa e rifila sette reti all’Onnisport.

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Febbraio 2014 16:13
Piola del Cervo

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013