Giovedì, Novembre 23, 2017
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Primavera - Torino è granata

Sabato, 22 Febbraio 2014 15:29 Scritto da  Federico Spanu
Vota questo articolo
(4 Voti)
Primavera - Torino è granata IlCorriereSportivo

Gli uomini di Longo si aggiudicano il derby contro la Juve grazie alla rete di Graziano e volano a +14 dai cugini bianconeri

Il derby va al Torino che, grazie al colpo di testa di Graziano a pochi minuti dal termine della prima frazione, supera una scialba Juventus. Vince la squadra più forte, quindi, e non soltanto dal punto di vista tecnico, come dimostrato nelle tre sfide di quest’anno, ma semplicemente il gruppo con una maggiore stabilità tattica e soprattutto con collaudate idee di gioco. I bianconeri si devono arrendere a un Torino semplicemente superiore.

Eppure gli uomini di Zanchetta non cominciano male ma, dopo gli sprechi di Ceria e quello clamoroso di Marzouk, si spengono alla distanza lasciando spazio al Toro che non ha grazia. L’incornata vincente di Graziano su angolo di Aramu regala il vantaggio che viene diligentemente amministrato dai ragazzi di Longo nella ripresa. Della Juve, nei secondi 45’, non c’è traccia. Una vittoria fondamentale, quindi, per il Torino che vola a +14 dai cugini bianconeri. Un abisso di cui dovrà rispondere Zanchetta in primo luogo.    

JUVENTUS-TORINO 0-1
RETE: pt 41’ Graziano.
JUVENTUS: Vannucchi; Tavanti, Penna, Romagna (35’ st Varga), Mattiello; Kabashi, Cevallos (1’ st Buenacasa), Gerbaudo; Ceria (28’ st Otin Lafuente), Bnou-Marzouk, Donis. A disp. Citti, Rizzo, Sakor, Roussos, Slivka, Pellizzari. All. Zanchetta.
TORINO: Gilardi; Barreca, Benedini, Ientile, Mazzariol; Comentale, Parodi (42’ st Coccolo), Graziano; Aramu (47’ st Barale), Colombi (30’ st Rosso), Gyasi. A disp. Vimercati, Fissore, Pautassi, Capello, Moreo, Pardini, Morra, Capocelli, Migliore. All. Longo.
NOTE: ammonito Tavanti (J).

 

Ultima modifica il Domenica, 23 Febbraio 2014 11:39

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013