Giovedì, Gennaio 18, 2018
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Pozzomaina - Che tridente con Mammola, Cuccari e Orilio

Martedì, 08 Luglio 2014 17:57 Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Alberto Spanu sorride Alberto Spanu sorride

Sontuoso il mercato del ds Alessandro Nisticò: presi anche Viola, Di Mattia e Musica. Spanu: "Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene".

Il Pozzomaina fa sul serio. Dopo una stagione di metà classica con una squadra giovanissima, è l’ora del salto di qualità (e, perché no, del salto di categoria). Parla chiaro, in questo senso, il mercato di Alessandro Nisticò, il nuovo direttore sportivo che, appena appesi gli scarpini al chiodo, ha iniziato con il botto la sua carriera dietro la scrivania. Ben quattro gli arrivi dal Nizza Millefonti: l’esperto attaccante Roberto Mammola, il portiere Claudio Vola, il difensore centrale Di Mattia e l’esterno Alessandro Cuccari. Quello di Cuccari è un ritorno al Pozzomaina, che fa doppietta con quello di Maurizio Orilio, ex Lascaris, anche lui centrocampista dalle spiccate caratteristiche offensive. A completare gli arrivi, ecco dell’Orione Vallette Armando Musica, incontrista dai piedi buoni cresciuto nella Juventus. Innesti di grande spessore che andranno a integrarsi con le conferme, che annoverano tra gli altri Mafodda, Colicino, Grippa, Giannatasio, Cigna, Cristina, Viola, Caito, Gastone, Castrignano, Robucci, Bottaro, Faggio.

Insomma, un grande potenziale nelle mani di Alberto Spanu, allenatore confermatissimo dalla società, evidentemente soddisfatto dal mercato ma giustamente prudente nelle sue dichiarazioni: “Quest’anno abbiamo una rosa competitiva, la società e il direttore Alessandro Nisticò hanno lavorato benissimo. Non voglio fare proclami ma abbiamo tutte le carte in regola per fare bene”.

Impressionante in particolare il peso offensivo della squadra (nonostante il ritorno del “prestito” Younes al Cenisia), che potrebbe essere schierata con un tridente, o addirittura con due punte centrali più due esterni chiaramente offensivi: Mammola, con il suo peso e la sua esperienza, dovrà concretizzare a suon di gol il lavoro della squadra e aprire gli spazi per l trequartisti, una truppa guidata dai “figlioli prodigi” Cuccari e Orillio, integrata dal grande acquisto dello scorso gennaio, Cristina, e probabilmente da un ulteriore acquisto di spessore che potrebbe arrivare nelle prossime ore. Eh sì, il Pozzomaina fa proprio sul serio…

Ultima modifica il Martedì, 08 Luglio 2014 18:19

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013