Giovedì, Ottobre 19, 2017
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Atzori lancia la bomba: "L'anno prossimo sarà fusione"

Domenica, 20 Luglio 2014 22:25 Scritto da 
Vota questo articolo
(5 Voti)

Il presidente del Chisola: "Nessun affitto, c'è una collaborazione con l'Atletico Gabetto, che in futuro potrebbe anche sfociare in una fusione". Intanto l'iscrizione della Promozione dell'Atletico Gabetto è a rischio, e i Giovanissimi di Iuliano potrebbero giocare come Cenisia.

Sta destando tanto rumore l'accordo ratificato da Chisola e Atletico Gabetto, che porterà la società del presidente Luca Atzori a giocare sul campo di strada delle Cacce con le squadre del Settore giovanile (mentre la Promozione e la Scuola calcio continueranno a Vinovo). Sono tante le società torinesi sul piede di guerra, spaventate dal richiamo che il "Chisola torinese" potrebbe avere sui giocatori.
Proprio per questo, il presidente della società Luca Atzori ci tiene a chiarire alcuni punti: "Prima di tutto, noi avevamo un'esigenza organizzativa e logistica, legata all'utilizzo di un campo in erba sintetica, che abbiamo risolto grazie all'accordo con Luciano Ferramosca e l'Atletico Gabetto. Non è nostra intenzione fare incetta di giocatori, anche perché le squadre delle giovanili sono quelle e abbiamo già dei gruppi molto competitivi. Poi ci tengo a sottolineare che non andiamo a pagare un affitto, il nostro è un accordo di collaborazione tra società a 360 gradi, anche tecnica, che in futuro potrebbe anche sfociare in una fusione. Se ci troveremo bene in questo primo anno di convivenza, costruire una società unica potrebbe essere lo sbocco naturale". In questo caso, sarebbe quasi scontata che la nuova Scuola calcio venisse intitolata alla memoria di Alessio Ferramosca e Riccardo Neri.
Quanto all'Atletico Gabetto, il futuro delle poche squadre rimaste è quantomai incerto: ad oggi è difficile che venga iscritta la Prima squadra in Promozione (potrebbe quindi esserci un altro "titolo" vacante), e anche i fortissimi Giovanissimi di Iuliano potrebbero giocare con un'altra maglia: a questo proposito c'è una trattativa in corso con il Cenisia.

Ultima modifica il Domenica, 20 Luglio 2014 10:46

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013