Giovedì, Gennaio 18, 2018
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Bosticco e Chieri si riavvicinano

Giovedì, 19 Giugno 2014 17:38 Scritto da  Federico Spanu
Vota questo articolo
(4 Voti)
Bosticco e Chieri si riavvicinano Il Corriere Sportivo

Potrebbe sfumare l'ipotesi Valle d'Aosta. Il Chieri mette sul tavolo un aumento d'ingaggio e la possibilità di prendere in corsa la panchina della prima squadra in caso di necessità

Cambiano le dinamiche a Chieri riguardo al futuro di Bosticco, fresco campione d'Italia con il gruppo della Juniores Nazionale. Inutile specificare di quanto il risultato ottenuto con il gruppo della Juniores abbia un'influenza decisamente alta sulla prospettiva del tecnico chierese che ad oggi spinge per avere un posizione di maggiore risalto all'interno del panorama dilettantistico regionale. Le proposte per alcune panchine importanti fioccano.

Oltre il Valle d'Aosta, anche il Novi Ligure ha mosso la sua proposta per affidare a Bosticco il proprio nuovo progetto fondato sulla crescita dei giovani. Ma se prima dell'incontro tra Chieri e l'allenatore, le chance di vederlo sulla panchina del Val d'Aosta erano alte, ora le percentuali si sono ridimensionate. Servivano certezze e certezze sono arrivate.

La proposta del Chieri è quella di un ritocco sull'ingaggio e della conferma, per il momento, della stessa situazione di quest'anno: panchina della Juniores e responsabilità della gestione tecnica di tutto il settore giovanile. Pare però esserci in ballo un'altra clausola allettante. In caso di necessità, infatti, il Chieri avrebbe assicurato a Bosticco la possibilità di affidargli la panchina della prima squadra anche a stagione in corso.

Il tecnico collinare ci pensa e, visto il legame affettivo instaurato con la società azzurra, in questo momento le percentuali di una riconferma in collina sono salite. La risposta decisiva è attesa per il week end, ma a Chieri ora ci sperano sul serio. 

Ultima modifica il Sabato, 21 Giugno 2014 15:18

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013