Giovedì, Gennaio 18, 2018
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Finale Giovanissimi - J Stars di rigore

Martedì, 27 Maggio 2014 16:57 Scritto da  Stefano Moro
Vota questo articolo
(3 Voti)
Foto Nicolò Campo Foto Nicolò Campo

Petrucci alza la coppa dopo un'infinita serie di calci di rigore, ma Roano esce a testa altissima. Savino e Artiglia i marcatori nei tempi regolamentari.

Era da ottobre che veniva definita “La favorita”. E alla fine ce l’ha fatta. La J Stars di Petrucci diventa campione regionale al termine di un’infinita sfida contro la Junior Biellese. In avvio di gara sono i torinesi a mostrarsi più brillanti, con il vantaggio che arriva dopo neanche dieci minuti: assist di Modugno per la splendida girata di Alessandro “Magno” Savino. A spezzare l’incantesimo in casa J Stars ci pensa l’altro giocatore franchigia: quell’ Edoardo Artiglia tornato ad essere decisivo nei momenti caldi dopo un inizio di stagione reso complicato da guai fisici. Il numero 10 di Roano trasforma con una perfetta traiettoria a giro una punizione conquistata da Bongiovanni. Sul punteggio di 1-1 fa capolino su testa e gambe dei giocatori il timore di perdere. Il risultato è un secondo tempo noiosino dove la J Stars cerca di fare la partita, mentre la Biellese si difende come sempre con ordine grazie a quel leone di Zia, eccellente anche senza Gusu al suo fianco. La squadra di Petrucci si affida invece alle giocate tutto cuore (ma poca testa) di un Savino in versione Lebron James. Il numero 9 della J Stars prova in tutti i modi a risolvere la partita da solo, con accelerazioni palla al piede che partono da centrocampo e che si concludono con tentativi velleitari dai 25 / 30 metri. Tanto noiosi la ripresa e i supplementari, quanto effervescente la lotteria dei rigori. Non basta un giro completo per decretare il vincitore: succede così che Garofletti della Biellese, in gol al primo tentativo, sbagli il secondo regalando così il match point a Boscarino. Il centrale della J Stars non sbaglia dagli undici metri e il titolo regionale può così diventare realtà. Migliori in campo assoluti della partita: Mema (portiere della J Stars, autore di tre super parate ai calci di rigore); Zia (un muro di gomma che costringe i centravanti avversari a tentar fortuna con conclusioni impossibili). Entusiasta Petrucci, al suo primo titolo regionale dopo la finale persa di due anni fa: “Congratulazioni ai ragazzi, è un titolo che ci siamo meritati. Ai rigori ci vuole sempre un pizzico di fortuna ma tra le due squadre siamo stati noi a provarci con più insistenza. Complimenti agli avversari, che sono stati bravi nel limitarci offensivamente”. Amareggiato e un filo commosso, Andrea Roano, una delle grandi rivelazioni della stagione, parla così a fine gara: “La finale persa non cancella l’ottima annata che i ragazzi han fatto. L’unico rammarico in questa partita è non aver approfittato del loro momento di appannamento dopo l’1-1. Avremmo dovuto essere più cinici”.

VUOI VEDERE LE FOTO DELLA FINALE? CLICCA QUI

J STARS-JUNIOR BIELLESE 11-10 DTR (1-1)
Arbitro: Samuele Bertaina (Songia e Ceccotto) di Bra 6.5
RETI: pt 6’ Savino (JS), 12’ Artiglia (JB).
J STARS (4-4-2): Galante (1’ st Mema); Tognarini, Boscarino, Pautassi, Di Lillo; Modugno, Prola (25’ st Savarise), Mancuso (8’ sts Cancelliere), Macone (11’ st Cena); Savino, Galieri. A disp. Tonizzo, Botto, De Luca. All. Petrucci. 
J. BIELLESE (4-4-2): Cavallari; Gila, Martiner, Zia, P. Ciocchetti; Amodeo (11’ st Barsotti), Labriola (37’ st Vaia), Bongiovanni, Mancino; Artiglia, Garofletti. A disp. Calarco, Tosi, F. Ciocchetti, Bottone, Laudacina. All. Roano.
NOTE: ammonito Galieri (JS). Tiri totali J Stars 21, Junior Biellese 6 tiri in porta 7/2, falli fatti 11/11, fuorigioco 1/0, calci d’angolo 3/4. RIGORI: Garofletti (JB) gol; Boscarino (JS) gol; Martiner gol; Cancelliere gol; Gila parato; Savarise gol; Cavallari gol; Savino fuori; Artiglia gol; Galieri gol; Mancino gol; Modugno gol; Barsotti gol; Pautassi gol; Zia gol; Cena gol; Vaia parato; mema parato; Bongiovanni gol; Dilillo gol; P. Ciocchetti gol; Tognarini gol; Garofletti parato; Boscarino gol.

 

Ultima modifica il Martedì, 27 Maggio 2014 17:12

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013