Sabato, Febbraio 24, 2018
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Giovanissimi fb regionali - Tris Collegno Paradiso

Giovedì, 08 Maggio 2014 20:21 Scritto da  Lorenzo Lampitelli
Vota questo articolo
(2 Voti)
Il Collegno Paradiso Il Collegno Paradiso foto Il Corriere Sportivo

I nerazzurri ora saranno costretti a battere il Chisola domenica per agguantare le semifinali

 

Comotto e i suoi ospitano l'Asti di Forno per la seconda giornata del triangolare che permetterà solo ad una squadra l'accesso alla semifinale dei regionali. Per il Collegno Paradiso si tratta della prima gara, mentre gli astigiani sono stati sconfitti nel primo incontro 4-0 dal Chisola. La partita vale tantissimo, le squadre lo sanno e regalano al pubblico un grande spettacolo. La prima occasione è per gli ospiti dopo appena un minuto ma Ramello non riesce a battere Gjoni che si supera mandando la palla in corner. Passato lo spavento inizia a giocare anche il Paradiso che al 9' passa in vantaggio con il solito Gaidano. Invito delizioso di Saccà per il numero 9 che infila sul primo palo un incolpevole Zeggio. I padroni di casa galvanizzati dal gol costruiscono numero occasioni per il raddoppio che, al minuto 17, arriva. Altra palla in area e altro guizzo di Gaidano. È micidiale sotto porta il capocannoniere della categoria: 2-0 Collegno. I ragazzi di Forno accusano il colpo ma non smettono di giocare cercando di riaprire la gara. Alla mezz'ora però è ancora il Paradiso a rendersi pericoloso ma questa volta Gaidano si divora la tripletta tutto solo davanti a Zeggio. Si va al riposo sul 2 a 0. La ripresa si apre nel segno dell'Asti che arriva alla conclusione tre volte con Ramello, Rolando e Olivieri. È quest'ultimo ad andare più vicino al gol rispetto ai suoi compagni, ma Gjoni compie il secondo miracolo della sua partita e sventa il pericolo. Come nel primo tempo passato il brivido i ragazzi di Comotto spingono sull'acceleratore e al 21' arriva il terzo gol. E che gol! Shtjefni riceve la palla a mezz'aria al limite dell'area, tocco sotto a superare un difensore e un altro tocco sotto per scavalcare il portiere: gran gol del piccolo numero 10 e 3-0 per i padroni di casa. L'ultimo quarto d'ora l'Asti perde le speranze ed esce dalla gara mentre per Gaidano e C. un gol in più sarebbe importantissimo in virtù della differenza reti rispetto al Chisola. Ci provano fino alla fine i gialli e blu di Comotto ma senza riuscire a trovare il poker. Finisce 3-0 per il Collegno Paradiso che domenica andrà in casa del Chisola a giocarsi la semifinale con solo un risultato a disposizione: la vittoria. Per l'Asti invece l'avventura regionali finisce qui, ma Forno si dice comunque soddisfatto a fine gara: "Il nostro obiettivo era qualificarci per i regionali e siamo riusciti a fare anche di più. Dispiace aver subito 7 gol senza segnarne neanche uno in due partite, ma ai miei posso solo fare i complimenti."

COLLEGNO PARADISO-ASTI 3-0
ARBITRO: Boreanaz di Bra 6.5
RETI: pt 9' e 17' Gaidano; st 21' Shtjefni.
COLLEGNO (4-3-1-2): Gjoni 7; Mesiano 6 (18' st Politanò 6), Paradiso 6.5, Pezziardi 6.5, Pinna 6.5 (26' st Kongjini sv); Saccà 7 (24' st Apicella sv), Puleo 6, Antonacci 6; Shtjefni 7; Iannetti 5.5 (18' st Graziani 6), Gaidano 7.5. A disp. Siniscalchi, Peccerella, Jallouli. All. Comotto.
ASTI (4-4-2): Zeggio 6; Pracca 5.5, Parabelli 5.5, Mansouri 6, Albertini 5.5; Camporino 6, Olivieri 6 (20' st Bagnasco 5.5), Bortoletto 6, Claps 5 (1' st Lazzarino 5.5); Ramello 6.5, Rolando 5 (23' st Choury sv). A disp. Bosticco, Gaeta. All. Forno.
NOTE: Ammonito Pezziardi (C).

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013