Venerdì, Dicembre 15, 2017
jtemplate.ru - free extensions for joomla

Etica sportiva

Lunedì, 30 Dicembre 2013 13:24 Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

Mentre nei nostri stadi viene garantita da decenni un’impunità pressoché totale per qualsiasi imbecille, all’estero accade l’esatto opposto. A novembre un tifoso del Borussia Dortmund ha esultato per un gol dei gialloneri con il saluto nazista. Risultato? Quell’uomo non avrà più la possibilità di entrare in uno stadio tedesco per tutta la sua esistenza. In Inghilterra si inalberano per molto meno, perché i diritti di chi paga il biglietto sono sacri. Il Sunderland ha espulso 38 tifosi perché contro il City continuavano a stare in piedi ostacolando la visuale degli altri spettatori. Altro che forconi, per una cosa del genere in Italia si rischierebbe la guerra civile.

In edicola

Calcio a 5

ANNO DI SPORT 2013